La musica nella cultura: per un ascolto consapevole – progetto tradizionale

Lunedì 3 ottobre alle 17 presso la Scuola di Musica G. Verdi in via Santa Trinita 2 incontro di presentazione del progetto per la Stagione 2016-2017: saranno esposti i percorsi didattici e interdisciplinari possibili, declinati secondo le esigenze dell’ordine e del grado del ciclo di studi di appartenenza. Oltre ai tradizionali progetti, saranno attivate da quest’anno anche alcune linee programmatiche nuove.

 

Da alcuni anni la Camerata Strumentale «Città di Prato», in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, offre agli studenti delle scuole della Provincia di Prato l’opportunità di allargare i loro orizzonti culturali attraverso un articolato progetto formativo: La musica nella cultura: per un ascolto consapevole.

Il progetto consente la partecipazione degli studenti e degli insegnanti alle prove, aperte e gratuite, della Camerata Strumentale, nonché la possibilità di progettare percorsi didattici e interdisciplinari e di organizzare d’intesa con i docenti degli incontri specifici di preparazione rivolti alle classi anche presso gli stessi Istituti scolastici.

Prima dell’avvio della stagione si tengono infatti alcuni incontri-guida con i docenti referenti, finalizzati a fornire spunti di lavoro e di integrazione con la musica, in particolare con le opere eseguite nel corso della Stagione Sinfonica; i docenti hanno così la possibilità di selezionare i vari concerti a cui partecipare tenendo conto del loro piano didattico.

La partecipazione al progetto è aperta alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della Provincia di Prato e, ove possibile, delle Province limitrofe.

Per partecipare alle prove generali aperte, secondo il calendario che viene distribuito ogni anno, occorre inviare richiesta di prenotazione scritta almeno due settimane prima, compilando il modulo che è possibile scaricare nell’area Moduli e inviandolo ai seguenti recapiti: fax 0574 1838800 email info@cameratastrumentale.org
[Area moduli]

Per richiedere inoltre la lezione preparatoria in classe, curata da esperti musicologi, è necessario utilizzare la stessa modalità ma con largo anticipo, per consentire di organizzarla al meglio.

La partecipazione alle prove è gratuita, fino ad esaurimento dei posti disponibili in teatro.

Le lezioni preparatorie sono gratuite e vengono offerte fino all’esaurimento del budget disponibile.

usr_toscanaJpgLowCon il patrocinio di

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana

Progetto sostenuto da

Fondazione Cassa di Risparmio di Prato
Comune di Prato
Provincia di Prato