Il 23 maggio scorso si è tenuta presso l’Aula Magna della Scuola di Musica “G. Verdi” la quarta edizione del premio assegnato ai docenti e studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado che hanno partecipato al progetto La musica nella cultura: per un ascolto consapevole.

Al progetto didattico, promosso dalla Camerata strumentale «Città di Prato» in collaborazione e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito territoriale della Provincia di Prato e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Prato e del Comune e della Provincia di Prato, hanno preso parte nell’anno scolastico appena concluso 8980 studenti e 530 docenti tra accompagnatori e coordinatori.

Tra i molti docenti che hanno partecipato all’iniziativa, il premio è stato assegnato a coloro che si sono particolarmente impegnati, partecipando attivamente alla riuscita del progetto, fungendo da coordinatori per i propri Istituti e adoperandosi per il coinvolgimento e la partecipazione degli studenti.

Sono stati pertanto premiati:
Liceo Classico Cicognini dell’I.S.I.S.S. Cicognini-Rodari
-Prof. Filippo Coralli, ISIT Gramsci-Keynes
-Prof.ssa Matilde Griffo, Liceo Copernico
-Prof.ssa Elisabetta Collini, Convitto Cicognini (Scuole Medie e Liceo classico)
-Prof. Alessandro Cavicchi, Scuola secondaria di primo grado “C. Malaparte”
-Prof. Alberto Cocci, Scuola secondaria di primo grado “Ser Lapo Mazzei”
-Insegnante Sandra Martini, Scuola primaria “C. Guasti”
-Prof.ssa Letizia Querci, Scuola primaria “F. De André”
-Insegnante Rossella Ascolese, Scuola primaria “F.Filzi”
-Maestra Francesca Fontani, Scuola primaria “Pizzidimonte”*
-Maestra Romina Fiaschi, Scuola primaria “Pizzidimonte”*
-Maestra Irene Giuliani, Scuola primaria I.C.S. S. Pertini – Vernio**

* per la continuità didattica (cinque anni)
** scuola più lontana del territorio

 

Alla premiazione hanno partecipato, assieme ai loro docenti, anche numerosi studenti che ci hanno voluto portare le testimonianze loro e dei loro compagni sul significato che il progetto ha assunto nella loro vita scolastica e formativa.

Pubblichiamo alcuni dei molti elaborati, temi e disegni che ci sono stati donati, e ringraziamo calorosamente docenti e allievi per la loro partecipazione: arrivederci a presto con la prossima stagione concertistica!