Samuel Barber: Ricordi e Memorie

Presentazione del CD Souvenirs & Recollections. Early and Late Piano Music dei pianisti Giampaolo Nuti e Daniela De Santis

Mercoledì 12 febbraio alle ore 21
Sala dei concerti della Scuola di Musica G. Verdi
CD Barber Souvernirs and recollectionsVia Santa Trinita 2, Prato

Una serata dinamica che vedrà avvicendarsi esecuzioni dal vivo, proiezioni di immagini, scoperte e approfondimenti in una cornice di incontro con il pubblico, dedicata a Samuel Barber (1910-1981) e alla sua musica pianistica.

Un ritratto inedito del compositore americano, noto anche a chi non frequenta il mondo della musica classica per il celebre Adagio per Archi del quale, oltre ai più grandi direttori, come Toscanini, si è anche impossessato il mondo del cinema, utilizzandolo in diverse pellicole (tra i titoli: “Platoon” di Oliver Stone e “Elephant Man” di David Lynch).

Il punto di vista privilegiato della serata sarà quello della memoria, alla ricerca di un Barber in costante ascolto dell’interiorità a partire dal ciclo dei Souvenirs op. 28 per proseguire con uno sguardo retrospettivo sulle rare pagine adolescenziali e giovanili. Non mancherà l’attenzione al passato personale e culturale dell’artista, quali sorgenti della sua sensibilità, poetica e linguaggio musicale.

Partecipano alla serata Paolo Ponzecchi, direttore della Scuola di Musica di Prato, i pianisti Giampaolo Nuti e Daniela De Santis, specialisti della musica di Barber, e gli studiosi esperti di musica americana Barbara Boganini, Marta Poggesi, Lorenzo Puliti e Stefano Zenni.

Presentazione curata dall’Associazione ICAMus – che ha collaborato alla realizzazione del CD – con il coordinamento di Barbara Boganini e organizzata in collaborazione tra Scuola di Musica G. Verdi, Camerata strumentale «Città di Prato», ICAMus, The International Center for American Music, e Stradivarius.

Per ulteriori informazioni: www.icamus.org e info@icamus.org

BarberBNR