Prato Sinfonietta

Progetto “Prato Sinfonietta”

La musica nella cultura: per un ascolto consapevole

Il progetto Prato Sinfonietta è nato nell’anno scolastico 2014-2015 dalla collaborazione tra la Camerata strumentale «Città di Prato» e la Scuola comunale di Musica “G. Verdi”, d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito territoriale di Prato.
Sulla base dell’attività svolta negli anni dall’Orchestra propedeutica della Scuola di Musica “G. Verdi” e dell’esperienza del progetto divulgativo della Camerata strumentale «Città di Prato» con le scuole del territorio pratese, il progetto intende valorizzare le capacità di tutti gli allievi che hanno scelto di studiare uno strumento musicale e di avvicinarli alla fondamentale pratica della musica d’assieme. L’Orchestra “Prato Sinfonietta” è formata dagli allievi della Scuola di musica Verdi, dagli studenti delle scuole medie a indirizzo musicale e del Liceo musicale.

Nel corso degli anni gli allievi della Sinfonietta si sono cimentati nello studio e nell’esecuzione di brani tratti dal grande repertorio orchestrale, appositamente arrangiati per loro da Alessandro Cavicchi e Daniele Iannaccone. L’Orchestra si è esibita regolarmente sia nelle Stagioni della Camerata strumentale, diretta dal M° Jonathan Webb, che in appuntamenti dedicati alle Scuole e alla cittadinanza intera, con la direzione del M° Carlomoreno Volpini, preparatore principale dell’orchestra.

Ricordiamo in particolare l’esordio a maggio 2015 al Teatro Politeama Pratese con un concerto per le scuole della città; il concerto di Natale 2015, inserito nella Stagione della Camerata, e le tre memorabili esecuzioni (26 e 28 maggio 2016) assieme ai solisti della Camerata strumentale della sacra rappresentazione Noye’s Fludde di Benjamin Britten, diretta da Jonathan Webb nella Chiesa di San Domenico e realizzata in collaborazione con il Teatro Metastasio con la regia di Edoardo Donatini.

Ancora, nell’aprile 2017 l’esibizione al Salone consiliare di Palazzo Comunale diretta da Carlomoreno Volpini, con la prima esecuzione di un brano inedito commissionato appositamente per l’orchestra ad Alessandro Cavicchi (Sogno); a maggio 2018 la prima esibizione al Teatro Metastasio, nel concerto finale della Scuola Verdi, e la partecipazione allo scambio con l’orchestra della città tedesca di Wangen; a marzo 2019 l’importante partecipazione al progetto Storia di due città, del quale è stato realizzato anche un documentario trasmesso da RAI5, e nel quale la Sinfonietta e il Coro di voci bianche della Scuola Verdi si sono esibiti in Wir bauen eine Stadt di Paul Hindemith, con l’arrangiamento e la direzione di Daniele Iannaccone e la regia di Roberto Abbiati, in collaborazione con il Teatro Metastasio.

Durante la pausa dei concerti al pubblico legata alla pandemia da Covid-19 la Prato Sinfonietta, assieme all’orchestra d’archi della Scuola Verdi, ha partecipato come unica compagine toscana alle celebrazioni per la Festa dell’Europa 2021 indette dal Ministero dell’Istruzione, eseguendo Playing love di Ennio Morricone nell’arrangiamento per orchestra di da Daniele Iannaccone.

Destinatari

Il progetto è gratuito e si rivolge ad allievi fino ai 16 anni di età (è previsto un numero limitato di studenti di età superiore) della Scuola di musica Verdi, e studenti delle scuole medie a indirizzo musicale e del Liceo. Ai partecipanti sono richieste capacità esecutive pari a un livello di secondo – terzo corso strumentale, oltre a motivazione, disponibilità e impegno nello studio individuale e collettivo. I ragazzi dovranno essere seguiti con regolarità da un insegnante tutor.

Webb-SinfoniettaProgetto a.s. 2021/2022: informazioni e modulistica

Per informazioni contattare: (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13)

Camerata strumentale Città di Prato
0574 1838801 p.belli@cameratastrumentale.org
Scuola di Musica “G. Verdi”
0574 1838811 scuola.verdi@comune.prato.it